Un dolore lancinante ha squarciato un tranquillo pomeriggio di sole e mare a Torre Annunziata. Vittoria, una bambina di 5 anni, è morta annegata. Choc e incredulità tra i bagnanti e in tutta la comunità.

La piccola era con la mamma Mina sulla spiaggia oplontina, in uno dei lidi della città. Poi si è allontanata e in un attimo si è dileguata. Quando la donna si è accorta che sua figlia non era più con lei, ha iniziato a gridare il suo nome e a cercarla. In allarme anche i bagnanti che hanno chiamato i soccorsi e le forze dell’Ordine per iniziare le ricerche.

CLICCA QUI PER LE FOTO

Ore terribili prima della drammatica scoperta, fatta dai carabinieri di Torre Annunziata e dalla Capitaneria di Porto. Vittoria era nella zona d’acqua a ridosso delle boe, probabile che le correnti l’abbiano trascinata fino a lì. Soccorsa sul posto, è stata rianimata e portata rapidamente al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia in condizioni disperate. Decine i parenti sul posto, genitori compresi. In lacrime hanno aspettato una buona notizia dai medici impegnati per salvarla.

Ma la notizia che tutti speravano non è arrivata: Vittoria non ce l’ha fatta. Sul posto anche il magistrato di turno che ha disposto l’autopsia per accertare la cause di una morte che ha lasciato sotto choc un’intera comunità.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto

vai al video

la decisione

il caso

le ricerche