Non ce l'ha fatta Mario Papa. Il 23enne di Torre Annunziata precipitato da sei metri questo pomeriggio è deceduto all'ospedale del Mare di Napoli a seguito delle conseguenze della caduta.

Secondo le prime ricostruzioni il giovane è caduto da un muletto mentre era intento a salire su di un piano soppalcato. Per motivi non ancora accertati, il ragazzo ha perso l’equilibrio ed è precipitato al suolo, all’interno del capannone della Zeus, un noto marchio dedito alla produzione di materiale sportivo.

Fin dai primi momenti le sue condizioni erano apparse critiche. Poi il triste epilogo questa sera all'ospedale de Mare. Distrutti la famiglia e gli amici del 23enne.

Eseguiti i primi rilievi e avvisato il magistrato di turno che ha disposto il sequestro immediato dell’intero capannone di via Sant’Alfonso de’ Liguori dov'è avvenuta la tragedia.

Città sotto choc

Il dolore

l'inchiesta

l'incidente