Un bacio sulla fronte della piccola appena nata. Poi ha perso i sensi e non ha più ripreso conoscenza. Alessandra Maronelli, una giovane donna di Torre Annunziata, è deceduta alla Clinica Maria Rosaria di Pompei, poco dopo aver partorito.

Mistero sulle cause che hanno portato al decesso della donna, 32enne e madre già di due figli, che lascia il marito Luigi, i familiari e le decine di persone che si sono precipitate presso la clinica. Il dramma è avvenuto intorno alle 10.15 di questa mattina, dopo il cesareo a cui la vittima è stata sottoposta. Forse un’embolia, un malore improvviso mentre i familiari si aggiornavano sulla nascita appena avvenuta, ignari che di lì a poco sarebbe accaduto il peggio.

Immediatamente accorsi sul posto i carabinieri e gli agenti del commissariato di Polizia di Pompei. Spetterà al sostituto commissario di Polizia Michele Pisacane coordinare le indagini su mandato della Procura della Repubblica di Torre Annunziata. Poco dopo è arrivato il pm Moccia che ha bloccato gli accessi al reparto e sequestrato la cartella clinica prima di ascoltare medici, infermieri e ostetrici del reparto. L’obiettivo è quello di formulare un primo quadro della situazione. Come atto dovuto, verranno inseriti nel registro degli indagati il ginecologo e tutta l’equipe che ha partecipato all’intervento.

Verrà aperto un fascicolo per stabilire le cause del decesso. Nel frattempo, la salma è stata trasferita all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, in attesa dell’autopsia. Rabbia e disperazione all’uscita della salma, dal retro della clinica. I familiari, radunati per tutto il pomeriggio in maniera composta all’esterno della clinica, hanno infatti chiesto un po’ di tolleranza, per due motivi: la sorella della vittima era fuori regione al momento del decesso ed è rientrata a Pompei in fretta e furia; ma anche perché il marito Luigi ha accusato un malore dopo aver appreso della morte della moglie. Non ha fatto in tempo a salutare la moglie, mamma dei suoi tre figli, per l’ultima volta.

L'ultimo saluto

l'esame

il nome della bambina

l'autopsia

Le morti improvvise

La tragedia social

la morte