Tragedia nel vesuviano e precisamente a Poggiomarino. Un 60enne di Angri è morto mentre era in attesa della sua auto in un autolavaggio in via Ceraso, di proprietà di Renato Finelli.

L’uomo si sarebbe messo al di sotto della motrice per verificare l’impianto di sollevamento ad aria, ma all’improvviso c’è stato un abbassamento repentino.

Così il povero 60enne è rimasto schiacciato, ed è deceduto praticamente sul colpo. Sul posto sono giunti i carabinieri, che stanno tentando di ricostruire la dinamica dell’accaduto.

La salma della vittima è stata portata all’obitorio di Castellammare, per l’autopsia disposta dall’Autorità Giudiziaria. La motrice e il rimorchio sono stati sottoposti a sequestro.