E’ lo chef Mario Zingone, la vittima dell’incidente di questa notte a Sant’Egidio del Monte Albino, nel salernitano. L’uomo, nativo di Castellammare e residente a Angri, è stato travolto da un’auto guidata da due 18ennei di Pompei che stavano rientrando a casa.

Molto conosciuto nell’ambiente della ristorazione lascia la moglie Arianna e quattro figli. Per lui malgrado l’intervento dei sanitari dell’ospedale di Nocera Inferiore non c’è stato nulla da fare.

Sul caso indagano i carabinieri.

l'inchiesta

La tragedia