Tre lavoratori in nero ed uno di loro percepiva anche il reddito di cittadinanza. E' quanto hanno scoperto i Carabinieri della stazione di Cicciano e personale del nucleo ispettorato del lavoro di Napoli in una ditta edile di Cicciano.

Denunciato un 58enne del posto per violazioni alla normativa che regola la sicurezza sui posti di lavoro. Si tratta dell'amministratore della ditta edile che aveva impiegato in un cantiere 3 lavoratori in nero. Uno di questi è risultato percettore del reddito di cittadinanza.

Contestate anche sanzioni per mancata formazione del personale. L'attività è stata sospesa, la ditta multata per oltre 26mila euro.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"