Una cittadina di Trecase ha donato un respiratore artificiale al Covid Center di Boscotrecase. Il macchinario è stato prelevato presso il suo domicilio dagli operatori della protezione civile comunale per poi essere consegnato dal sindaco di Trecase, Raffaele De Luca, al suo omologo di Boscotrecase, Pietro Carotenuto.

Quest’ultimo provvederà all’inoltro alla direzione sanitaria del “Sant’Anna e Madonna della Neve” che, preventivamente avvisata, ha dato il proprio assenso dopo aver verificato che la strumentazione possiede tutti i requisiti per essere immediatamente utilizzata a beneficio dei pazienti assisiti nella struttura di Boscotrecase.  

“Sono davvero emozionato – afferma il primo cittadino, a margine della cerimonia di consegna - in questi tempi davvero difficili, che stanno mettendo a dura prova, la capacità di resistenza di ciascuno di noi, i nostri concittadini stando dando prova di grande maturità e disponibilità verso il prossimo. Ormai non si contano i gesti di solidarietà dei nostri concittadini nei confronti di quelle persone che, a causa della crisi, hanno perso la loro unica fonte di sostentamento e non sanno dove sbattere la testa”. 

Per venire incontro alle tante richieste di cittadini e di soggetti economici che intendono sostenere chi si occupa dell’assistenza materiale alla popolazione, in particolar delle famiglie indigenti del territorio, è stato istituito un conto corrente dedicato presso la Filiale di Trecase di Banca Intesa il cui Iban è IT40I0306936553100000300004. La causale da inserire è “raccolta fondi per l’emergenza coronavirus”.