Ha raccolto i soldi dei pacchetti vacanze e sarebbe scappato a Dubai. E' scoppiato il caso a Trecase, dove R.S., proprietario dell'agenzia Silvamala, se ne sarebbe fuggito a Dubai con circa 300mila euro.

Varie sono state le denunce portate dai clienti ai carabinieri di Trecase, che stanno cercando di fare luce sull'accaduto. L'agenzia, presente da oltre un ventennio nella cittadina confinante con Torre Annunziata, è chiusa oramai da giorni e aveva già fatto insospettire qualcuno.

Poi dopo la scoperta di alcuni clienti di non avere alcuna prenotazione è scoppiato il putiferio. Vari i commenti di disapprovazione sulla bacheca Facebook di R. S. "Questo capodanno doveva essere speciale per me, ma soprattutto per la mia amica che lo scorso anno ha avuto un cancro e sta ancora facendo terapie - ha scritto un'utente- Tu lo sapevi benissimo, hai finto di immedesimarti nel suo dolore che era un pò anche mio...Hai preso i nostri soldi, ma il tour operator non ha avuto neppure un centesimo, abbiamo pagato in contanti, fino all'ultimo euro tutto quanto c'era da pagare...hai finto di telefonare in banca, parlavi con il direttore, ma era una finzione anche quella".

Un altro invece ha commetato. "Anche mia moglie rivuole indietro la somma di €3000 che ha avuto da amici parenti tramite la lista viaggio in occasione del suo cinquantesimo compleanno".

vai alle foto