Incrementare lo scambio di flussi turistici. Un sottile filo che unisce Pompei con la Puglia.

Questa mattina a Palazzo De Fusco è stato firmato un protocollo d’intesa per favorire lo scambio dei flussi turistici tra la città di Pompei e quelle di Latiano, Francavilla Fontana e Mesagne, tutte in provincie di Brindisi.

Tra gli obiettivi, la creazione di una cabina di regia, la promozione di un treno speciale che colleghi la città natale del Beato Bartolo Longo e la città di Pompei, fondata dal Beato, nonché una serie di eventi promossi e organizzati in sinergia. La collaborazione tra i diversi luoghi mira alla creazione di una sorta di “Cammino di Bartolo Longo”.

Il protocollo, che verrà definito nei prossimi giorni verrà firmato proprio a Latiano da una delegazione dell’Amministrazione, guidata dal sindaco Carmine Lo Sapio.