"Manchi come l'aria". E' questo uno dei messaggi postati sulla pagina Facebook "Giovanni Guarino merita Giustizia". Oggi sono passati giusto due mesi dall'efferato omicidio del 18enne, in un luna park privato in via Nazionale a Torre del Greco. In carcere a Nisida sono finiti due 14enni di Torre Annunziata, che finora hanno professato la loro innocenza.

A Torre del Greco continua la catena di solidarietà per il giovane, che era molto conosciuto assieie ai suoi familiari. Sono centinaia i messaggi che sono stati scritti dai suoi amici o cari che lo ricordano con molto affetto.

Nel frattempo proseguono le indagini per cercare di fare luce sulla vicenda. Nelle scorse settimane la difesa dei due 14enni aveva chiesto anche la riesumazione della salma di Giovanni. Mistero anche sull'arma del delitto che non è mai stata ritrovata.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"