"Givoanni vive". E' questo il messaggio scritto nella gigantografia dedicata al 18enne ucciso lo scorso aprile in un luna park a Torre del Greco in via Nazionale  a seguito di una rissa. Al momento ci sono in carcere due 14enni di Torre Annunziata, che fino a questo momento hanno professato la loro innocenza.

Nella giornata di ieri è stata inaugurata e bendetta la gigantografia di Giovanni Guarino dinanzi agli amici e alla mamma che non è riuscita a trattenere l'emozione. C'è ancora tanto sgomento in città per quanto accaduto.

Tutti sono vicini alla famiglia della vittima, molto conosciuta a Torre del Greco.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"