"Un'altra coltellata a Giovanni". Non è stata accolta bene la sentenza in primo grado, emessa dal Tribunale dei Minori di Napoli, verso i 15enni di Torre Annunziata, accusati di aver ucciso il 18enne lo scorso 10 aprile nel corso di una lite in un luna park privato in via Nazionale a Torre del Greco.

Su Facebook tanti sono stati i commenti che sono apparsi nella pagina Facebook "Giovanni Guarino merita giustizia", nella quale ogni giorni i suoi amici e familiari postano sue foto per non farlo dimenticare alla comunità. 

"Non ci sono parole sono shockata" afferma una delle utenti. Altri se la prendono con lo Stato per una pena ritenuta troppo leggera per i due 15enni di Torre Annunziata, che anche ieri hanno professato la loro innocenza dopo la sentenza.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"