Momenti di tensione sono stati registrati la scorsa notte all'ospedale Maresca di Torre del Greco, dove sono arrivati Giovanni Guarino e l'amico di 19 anni accoltellati durante una rissa scoppiata per futili motivi nella zona del quartiere Leopardi.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine - che comunque per quest'episodio non hanno per il momento proceduto ad alcuna denuncia - al pronto soccorso del nosocomio, dove erano stati trasportati con mezzi privati i ragazzi, sono arrivati parenti e amici dei due, che in preda alla disperazione avrebbero ''sfogato'' la loro rabbia dando calci e pugni a porte e pareti in cartongesso all'interno del presidio di via Montedoro.

La presenza delle forze dell'ordine avrebbe consentito di riportare la situazione ad una gestione più tranquilla dell'emergenza. Non risultano - da ciò che si apprende - minacce rivolte al personale medico e infermieristico in servizio all'ospedale


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

la decisione

i minorenni

la ricostruzione

gli sviluppi

la mamma del ferito

La condanna

La testimonianza

La solidarietà

I dettagli

Il fatto