Declamano versi di poesie, scattano fotografie, registrano brevi video, regalano “un minuto di…verso” con l’intento di sostenere e ampliare la propria biblioteca scolastica.

Sono i ragazzi del Liceo Scientifico Nobel di Torre del Greco, impegnati fino a domenica 27 ottobre nell’edizione 2019 di #IoLeggoPerché, la grande raccolta di libri a sostegno delle biblioteche scolastiche organizzata dall'Associazione Italiana Editori.

Presso le librerie aderenti sarà possibile acquistare libri da donare alle scuole e, al termine della raccolta, gli Editori contribuiranno con un numero di libri pari alla donazione nazionale complessiva fino a un massimo di 100.000 volumi.

Il Liceo Scientifico Nobel, diretto da Annunziata Langella, partecipa per il secondo anno all’iniziativa. I ragazzi di oltre 10 classi, dal primo al quinto anno, sono impegnati in tre librerie  – Tutto Scuola e Alfabeta Mondadori di Torre del Greco e Libreria Libertà di Torre Annunziata  – dove, coordinati da un gruppo di professori, offrono ai passanti la possibilità di leggere una poesia o di ascoltare un intervento musicale e di poter così concorrere all’arricchimento della biblioteca scolastica, che presto – ci spiegano i ragazzi – sarà aperta al prestito scolastico grazie ad un progetto di alternanza scuola-lavoro.

L’obiettivo dell’iniziativa è quella di rendere protagonisti gli alunni che hanno curato nei minimi particolari l’evento, dal volantino informativo, all’organizzazione dei turni e alla preparazione di intermezzi musicali, oltre alla realizzazione di un video che sarà caricato sulla piattaforma nazionale di #IoLeggoPerché. Un esercizio creativo che si inserisce nell’ampia offerta formativa del Liceo di Torre del Greco.

Avere più libri in biblioteca significa più opportunità di confronto, dialogo e condivisione. Un sostegno alla lettura che il Liceo Nobel porta avanti nel corso dell’anno scolastico anche con altre iniziative come le presentazioni di libri che avvengono all’interno dell’istituto.