Un orgoglio di Torre Annunziata tra i dj più bravi al mondo. Si tratta di Giuseppe Prisco, in arte, Dj Fakser. Il giovane 34enne si è piazzato all’ottavo posto al Dmc World Scratch Championship.

Uno straordinario risultato per lui, una conferma del fatto che la scuola italiana continua a portare avanti il proprio stile con orgoglio e con risultati eccellenti.

Giuseppe, dopo un breve approccio al writing, spontaneamente derivato dai continui contatti visivi con le opere diffuse nel prolifico hinterland napoletano, nel 2001 si avvicina al djing e al turntablism grazie alla determinante influenza della musica rap. I suoi primi strumenti sono stati una coppia di giradischi Gemini a trazione diretta, un mixer Gemini PMX 18 senza fader e due puntine Audiotecnica.

Nel 2005 decide per la prima volta di partecipare ad una gara di scratch, che si svolge al Brancaleone di Roma e che vede come unico giudice Dj Shortkut dagli Stati Uniti. Nel 2008 vince l’IDA (ex ITF) nella categoria KCS (Killa Combat Scratch), accedendo così al mondiale polacco nel dicembre dello stesso anno. Nell’estate del 2009 vince il suo primo titolo DMC Italia sempre nella categoria KCS e fonda il suo primo dj team, Simple But Funk, insieme con Dj Scam, Dj Ego e Dj Creeterio, con i quali accede al DMC World Dj Team Championships svoltosi nel settembre successivo all’indig02 di Londra. Nel 2010 vince nuovamente il DMC Italia nella categoria KCS e con il team Simple But Funk si classifica secondo nella relativa categoria. È il primo dj italiano ad aver vinto una gara di scratch per tre volte consecutive. Nel 2013 conquista il titolo mondiale vincendo la DV/Dj-Tech Online Scratch Battle. Nel 2016 entra a far parte di Alien Army, storica crew italiana di turntablism fondata da Dj Skizo nel 1996. L’ingresso in crew viene inaugurato con la collaborazione all’ep dal titolo “Quattro”. Dal 2012 è il dj della band Happy M.I.L.F. (Music I’d Like To Feel).

Ora, un altro ricooscimento che impreziosisce una scalata al successo del giovane talento di Torre Annunziata.