Tutto facile per il Savoia. I bianchi di mister Fabiano travolgono la Puteolana con un roboante 6-0, conquistando in casa il ‘pass’ agli ottavi della Coppa Italia di categoria. Una questione, quella della qualificazione, archiviata già nei primi 45 minuti. Il Savoia, allo scadere del primo tempo, è già avanti 4-0, grazie alla doppietta di Amarante e ai gol di Moxedano e Guarro. Anche la ripresa è solo una formalità. I bianchi ‘addormentano’ l’incontro, realizzando altre due reti. Il solito Amarante fa tripletta. Poi, è Infimo a chiudere i giochi. Il prossimo match di Coppa, per il Savoia, sarà contro la Mariglianese. Gara in programma il prossimo 2 novembre.

LE INTERVISTE. In sala stampa, l’allenatore Franco Fabiano ha dichiarato di aver apprezzato l’atteggiamento della squadra. “I giovani si sono comportati bene ed hanno messo importanti minuti nelle gambe”, il suo commento a caldo. Il tecnico oplontino si è poi soffermato sul prossimo impegno in Coppa e sulle condizioni di Moxedano e Ventre. “Moxedano non ha ancora i 90’ nelle gambe. Ma quella di oggi – ha continuato Fabiano -  per lui è stata una gara importante così come per Ventre. Il prossimo turno contro la Mariglianese sarà ostico, ma il Savoia dimostrerà quanto tiene alla competizione tricolore”.

A quelle del Mister sono seguite le parole di Moxedano e Ventre. “E’ bello ritornare in campo dopo un anno e mezzo di stop – ha dichiarato il primo - ma ancor più bello è segnare al Giraud con la maglia del Savoia. Il mio obiettivo è quello di essere decisivo in ogni gara”. “Non era facile prendere sul serio questa partita, soprattutto a livello mentale - così invece Ventre - . La Coppa? Contro la Mariglianese sarà dura. Tutte le squadre ci affrontano con uno spirito diverso rispetto alle altre partite”.