Al via i collegamenti di “Pompei Artebus”, il nuovo servizio autobus che dal 4 dicembre collegherà tra di loro i diversi siti del Parco Archeologico di Pompei.

Nato grazie alla collaborazione tra Parco Archeologico di Pompei, Scabec ed Eav (Ente autonomo Volturno, che gestisce le linee di collegamento di Napoli e i siti vesuviani), Artebus consentirà ai turisti di raggiungere da Pompei la villa rustica di Boscoreale, Villa Regina, le ville nobiliari di Oplontis e Villa di Poppea a Torre Annunziata, oltre a Villa Arianna, Villa San Marco e il Museo archeologico di Stabia Libero D'Orsi presso la Reggia di Quisisana a Castellammare di Stabia.

Il servizio potrà essere utilizzato gratuitamente da chiunque sia in possesso del biglietto di ingresso ai siti del circuito di Pompei o di un pass Campania - artecard. Eav garantirà 15 corse giornaliere su due diversi percorsi.

Il presidente di Eav, Umberto De Gregorio, ha anche annunciato che il treno turistico ''Campania Express'' diventerà stabile, tutti i giorni, per tutto l'anno e non più solo nel periodo da aprile a settembre. La novità si completa con l'intesa siglata da Eav con Trenitalia che consentirà di acquistare direttamente dal portale di Trenitalia il biglietto per il Campania Express. Con la convenzione sarà possibile prenotare il posto sul treno turistico di Eav e programmare il viaggio verso le mete archeologiche di Ercolano e Pompei e le più belle località della penisola sorrentina, in abbinamento al viaggio proveniente da qualsiasi città italiana con Trenitalia.

“Si tratta di un dato molto positivo e importante nell’ottica di una valorizzazione del territorio – ha spiegato in una nota il commissario del Pd di Torre Annunziata Paolo Persico -. Un’iniziativa che risponde ad un'idea moderna di turismo che punta alla conoscenza approfondita dei luoghi e alla sostenibilità e a rendere attraente la permanenza per più giorni. Spetta agli enti locali e agli altri attori istituzionali lavorare in modo puntuale per questo obiettivo valorizzando le ricchezze naturali, storiche e di tipicità di questo territorio”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"