La vaccinazione dei cittadini ultraottantenni in Campania partirà tra il 10 e 15 febbraio. E' quanto deciso nella riunione dei direttori generali della sanità con il presidente Vincenzo De Luca e l'Unità di Crisi Regionale.

La partenza della seconda fase ovviamente resta programmata se riprenderanno, come promesso da Pfizer, le consegne regolari delle dosi di vaccino. Per lunedì è attesa una consegna da 40.000 dosi. La Campania conserverà sempre il 30% per i richiami ma potrà far partire la somministrazione anche ai cittadini più anziani.