In Campania complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 539.637 cittadini. Di questi, 240.467 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 780.104.

E' quanto rende noto l'Unità di Crisi della Regione riferendo dati aggiornati alle ore 12 di oggi. L'Unità di Crisi ricorda che per molte categorie è ancora aperta la piattaforma per le adesioni. La percentuale dei vaccinati varia dunque in relazione alle adesioni ricevute.

"Dopo aver ultimato le vaccinazioni degli over 80 e dei pazienti fragili, procederemo per categorie economiche". Così il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca. "La categoria più in sofferenza questo momento è quella del turismo in Italia, e in Campania in particolare – ha proseguito -. Se noi avessimo 500.000 dosi di vaccino disponibili potremmo somministrarle a tutta la popolazione di Ischia, Capri, Procida e poi fare tutta la Costiera Sorrentina e Amalfitana e il Cilento".

"Questo ci aiuterebbe - ha detto ancora De Luca - a rilanciare anche l'economia perché in Campania dobbiamo sempre muoverci sui due piani: la sanità è la priorità, la vita della gente, ma anche il pane, il lavoro, è una priorità".

l'obiettivo

la campagna

I dati