I cittadini di Torre Annunziata favorevoli al vaccino anti covid – 19.

Solo ieri è cominciata la campagna vaccinale in sette ospedali della Campania e sul territorio oplontino già vincono i si.

I cittadini sono stanchi del virus, stanchi delle restrizioni, stanchi della noncuranza di alcuni e della poca salvaguardia della salute da parte di altri. Il prezzo da pagare in questa pandemia globale è stato davvero molto alto e di conseguenza vedono nel vaccino uno spiraglio di luce in un anno di buio totale fatto di numerose perdite e mancanze su ogni fronte.

Resta però alto il numero di persone che rimane ancora scettico sulla questione vaccinazione. Proprio alcuni giorni fa’ sono state pubblicate dall’Iss, l’Istituto Superiore della sanità, una serie di precisazioni riguardo alcune false notizie legate al vaccino anticovid, notizie che rendono la popolazione diffidente sull’efficacia del farmaco. “Non vi è alcuna evidenza al momento che la mutazione del virus rilevata nel Regno Unito possa avere effetti sull’efficacia della vaccinazione – si legge nel documento in 8 punti dell’Iss -  il farmaco non modifica il codice genetico”.

Con la somministrazione del vaccino non è però detto che tutto finisca di punto in bianco, è richiesta ancora una certa accortezza da parte dell'intera popolazione mondiale: “bisognerà anche dopo  la vaccinazione  continuare a osservare misure di protezione nei confronti degli altri – si legge -  come la mascherina, almeno per un dato periodo di tempo”.

 

 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"