Manette ai polsi per Antonio Limo, 48 enne di Torre Annunziata, arrestato ieri sera dai poliziotti del Commissariato oplontino. Detenzione e spaccio di droga le accuse a suo carico. I militari, agli ordini del dirigente Vincenzo Gioia e del vice-questore Elvira Arlì, sono intervenuti in via Nazionale, a Leopardi, dove l'uomo era solito consegnare la droga a domicilio, alla guida di un'auto.

Limo, seguito dai poliziotti, è stato raggiunto in via Sotto ai Camaldoli. Lì è stato sorpreso nel consegnare una dose di cocaina, richiestale dall’acquirente, alla 'modica' cifra di 20 euro. Dopo l'arresto in flagranza, i poliziotti hanno sequestrato sia la droga che i soldi. Antonio Limo, domani, sarà giudicato per direttissima dal Tribunale di Torre Annunziata.