La Co.Ge. Vesuvio Oplonti Volley ha battuto Pozzuoli per tre set a zero. Al palazzetto di Monterusciello, le Tigers si impongono grazie ad una prestazione fatta di attenzione e determinazione. Nel primo set, le padrone di casa provano a tenere testa a Lanari e compagne e dopo un iniziale vantaggio di cinque punti, sul nove a quattro, la Vesuvio Oplonti incassa la risposta di Pozzuoli che è capace di rientrare prima sul 13 a 13 e poi sul 20 a 20. Sul 24 a 21, Pozzuoli preme ma la rincorsa si ferma a 25-23 per le arancio-blu di Torre Annunziata. Il secondo set si apre con Pozzuoli che prima si porta avanti tre a uno e poi incassa un break di 12 a 0 costruito con le battute velenose di Marianna Vujko, le schiacciate di Giada Biscardi e il muro di Martina Pepe. 25-13 è il risultato con cui le ospiti mettono a referto il secondo set.

Nel terzo parziale le padrone di casa appaiono frastornate e, sul punteggio di 20 a 9, Jessica Lanari conferma che non c’è alcuna voglia di concedere qualcosa alle avversarie. Con una prestazione fatta di determinazione nel difendere e contrattaccare, la Vesuvio Oplonti chiude il match per tre a zero con una schiacciata di Nunzia Campolo che firma il parziale di 25 a 12. Dopo quattro successi di fila, Pozzuoli è costretta a cedere il passo alla Vesuvio Oplonti.

La formazione del presidente Angelo Cirillo si conferma seconda forza del campionato, ad un punto dalla capolista Star Volley Bisceglie. “Faccio un plauso alle ragazze – ha affermato nel post – partita caoch Ciro Alminni - per l’attenzione dimostrata in questa gara in cui hanno messo in pratica quanto abbiamo provato e riprovato in settimana. Non era facile e sono state brave a tenere sempre alta la concentrazione”. Marianna Vujko, miglior interprete della gara, ha messo in luce tutte le potenzialità del gruppo: “Stiamo confermando di voler fare un percorso importante e  abbiamo la consapevolezza di dover lavorare settimana dopo settimana per migliorarci”. Sabato prossimo, al palazzetto di via Capuozzo a Torre Annunziata, ci sarà la sfida con Matese, un’altra squadra in crescita: “Noi siamo concentrate sul lavoro che dobbiamo fare, vogliamo essere padrone del campo a prescindere dalle avversarie”. 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"