Una partita insidiosa, una trasferta in quel di Cava de’ Tirreni che sarà l’ennesimo segnale per capire fin dove può e vuole arrivare l’Acquatec-VOV. Nel girone di andata molti sono stati i punti persi con le squadre che non occupano i piani alti della classifica. Questo è l’errore che non vuole commettere l’Oplonti a partire da Domenica contro l’MP-Auto in forte ripresa e rigenerata dalle ultime vittorie.

A parlare e presentare il match è Martina Savarese, centrale oplontina: “Dopo aver affrontato una partita molto difficile contro il Caivano posizionato alle vette della classifica e dalla quale ne siamo uscite vittoriose portandoci a casa 3 punti, ci aspetta una partita altresì difficile, dal momento che in questo girone possiamo aspettarci di tutto, e non possiamo basarci solo sulla classifica. Noi stesse infatti ne siamo l’esempio, avendo data più volte dimostrazione di saper sorprendere. Da questa partita mi aspetto una vittoria, ma dobbiamo affrontarla da vere "tigri", con coraggio, tenacia ma soprattutto cuore. Noi tutte ci crediamo, e speriamo di sconvolgere ancora di più la classifica, conquistando man mano, sempre di più, le cime più alte”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"