“Abbiamo avviato, questa mattina, una simulazione del senso unico su via Ripuaria. C’è stato un po’ di disagio ma mi aspettavo peggio”. È il commento del Comandante dei Vigili Urbani, Gaetano Petrocelli, a poche ore dall’esperimento che, di fatto, ha chiuso il senso di marcia per le auto che provenivano da Scafati all’altezza dell’incrocio con via Casone.

“Era un’esercitazione necessaria – continua il Comandante dei caschi bianchi – vista la situazione in cui versa il corso d’acqua ma soprattutto gli argini”.

Le auto provenienti di Castellammare o dalla Statale non hanno subito alcuna variazione. Per quelle provenienti dal senso opposto, potevano girare a via Casone o proseguire attraverso il centro cittadino.

Comandante, le è stata riferita l’impraticabilità del tratto di strada?

“Non abbiamo avuto alcuna nota ufficiale da parte degli organi preposti alla salvaguardia e manutenzione del Sarno. Però, un dato oggettivo c’è: in 2 punti si può osservare come sotto il marciapiede ci sia il vuoto”.

È possibile che con l’attraversamento di auto o di mezzi pesanti la strada possa cedere?

“C’è il divieto dei mezzi pesanti di attraversare via Ripuaria. Per questo motivo abbiamo elevato già diverse sanzioni. Per quanto riguarda il passaggio di auto, non essendo un tecnico, posso solo attenermi a quanto hanno detto anche alcuni esperti incaricati dal comune. Di fatto, come le dicevo, alcuni punti sono critici e le piene di questi giorni stanno continuando a scavare gli argini”.

Crede che nei prossimi giorni vi possa essere un’altra simulazione simile?

“Ci coordineremo con l’amministrazione per stabilire cosa fare. Sarebbe opportuno che questo tipo di azioni scuotano gli organi sovracomunali preposti alla manutenzione del fiume. In ogni caso, dopo la prova di questa mattina, penso che il senso unico potrebbe funzionare. Nel caso, occorre adoperarsi per sistemare barriere new jersey e predisporre la nuova segnaletica”.

 

La foto concessa da 'Notizie di Pompei'


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

UTC: Chiudere via Ripuaria

Il rapporto dei Vigili del Fuoco

Ordinata la chiusura di via Ripuaria

La Forgione scrive alla Procura della Repubblica

Emergenza Ponte via Ripuaria

La denuncia del Sindaco Uliano

L'allarme del Professor Lafratta

Tavolo tecnico per l'erosione via Ripuaria

Via Ripuaria sprofonda