Approvati tutti i punti all’ordine del giorno. Si è svolto ieri mattina il consiglio comunale convocato per discutere alcuni punti importanti per il futuro di Vico Equense.

Istituito un nuovo regolamento per il funzionamento del Forum dei giovani per la partecipazione giovanile. Un ordinamento che snellisce e aggiorna quello vecchio ormai da anni. L’obiettivo è quello di stimolare i giovani e che si lavori e si progetti per il futuro dei ragazzi di Vico Equense.

Inoltre, sempre all’unanimità è stato votato il dispositivo che segna un passo in avanti importante per l’individuazione ai sensi delle normative vigenti del Gestore Unico del Servizio di raccolta e trasporto dei Rifiuti indifferenziati della Penisola Sorrentina.

Votato all’unanimità anche il marchio De.Co., Denominazione di Origine Comunale, il cui obiettivo è quello di rendere alcuni elementi tipici della Città di Vico Equense, maggiormente distintivi. Promosso in tal senso l’istituzione di tavoli tecnici programmati per la discussione e lo sviluppo del marchio, anche attraverso alcuni emendamenti approvati dall’assise. L’obiettivo è quello di dare a Vico Equense il riconoscimento che merita e creare valore aggiunto per gli attori che lavorano sul territorio.

Infine, altro passo in avanti per lo sviluppo e la valorizzazione del patrimonio naturalistico e paesaggistico di Vico Equense. Approvato all’unanimità l’atto di trasferimento, l’accordo di valorizzazione e il relativo programma per Torre la Guardia a Seiano. Il sito è stato già attenzionato recentemente con la richiesta di finanziamento, attraverso fondi del Pnrr per 2 milioni di euro, per la sua valorizzazione.

“Ringrazio la mia squadra e l'intero consiglio comunale per il lavoro di oggi”, ha dichiarato il sindaco Peppe Aiello.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"