Nella hall, a piano terra, del consiglio regionale della Campania (F13) sarà istallata la panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne. A proporre l’iniziativa alla presidente Rosetta D’Amelio è stata la consigliera regionale del Partito Democratico, delegata alle Pari Opportunità, Loredana Raia.

“Sono molto grata alla Presidente per aver sostenuto l’iniziativa di istallare la panchina rossa nell’edificio sede del consiglio regionale. La panchina, simbolo della lotta alla violenza di genere, già presente in molti comuni e scuole della Campania, sarà dipinta di rosso ed è dedicata alla memoria delle tante, troppe, donne uccise per mano degli uomini”.

Così in una nota stampa la consigliera Raia commenta l’iniziativa. “Una panchina come segno dell'impegno che il Consiglio Regionale ha profuso in questa legislatura sul tema della violenza maschile contro le donne, ma anche come monito a perseverare nell'opera di sensibilizzazione, soprattutto verso le generazioni più giovani. In questi anni abbiamo lavorato molto con gli studenti di ogni ordine e grado, consapevoli che saranno gli adulti di domani e, dunque, con loro dobbiamo plasmare una società all'insegna della non violenza e delle pari opportunità" conclude l’esponente Pd