Vigilia in casa Acquatec-VOV, che domani sera farà visita al Ribellina, compagine ostica che è già stata capace di far soffrire e togliere punti all’andata a capitan Esposito e compagne, cosa riuscita a poche squadre nella tana oplontina.

A mantenere alta la tensione e presentare il match è Fabiana Esposito, che in qualità di capitano e veterana del gruppo lancia i giusti messaggi: “Nonostante le fredde temperature di questa settimana, durante gli allenamenti non sono mancati impegno e dedizione, a dimostrazione del fatto che bisogna tenere il passo in questo girone in cui ogni squadra è in grado di incalzare l’avversaria settimanale. Proprio per questo motivo sabato ci aspettiamo una squadra ostica, come l’abbiamo trovata all’andata, ma questa volta con il campo a loro vantaggio. Il nostro obiettivo è raggiungere una continuità che duri dal primo all’ultimo punto e crescere mentalmente più che tecnicamente”.

Ennesimo banco di prova per le tigri orange, per mantenere il passo e continuare a sognare non bisogna perdere punti e per farlo ci vorrà il miglior Oplonti dal primo all’ultimo punto.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"