Il gruppo di Forza Italia a Boscoreale perde già un tassello. Si tratta di Emilio Branca che ha ufficializzato la propria uscita dal gruppo costituitosi quasi 5 mesi fa. “E’ una scelta personale e autonoma – ha spiegato il consigliere eletto con la lista “Respiro Boschese” – ma non c’è assolutamente contrasto con gli altri membri del gruppo. La mia volontà è quella di restare lontano dai giochi di potere ma sempre più vicino ai cittadini, specie quelli del mio quartiere del Piano Napoli Passanti”.

Una considerazione che riflette lo stato attuale della politica della cittadina vesuviana: da quattro mesi ferma al palo per la nomina della nuova giunta. Il 9 ottobre scorso ci fu la nascita del gruppo di Forza Italia, che aveva come referente Massimiliano Zecchi e contava nelle sua file, oltre a Branca, anche Carlo Umberto Cirillo, Crescenzo Federico e Nicola Sergianni.

Il gruppo consiliare raccolse l’invito della consigliera regionale prima eletta per Forza Italia, Annarita Patriarca. L’obiettivo era quello di raggruppare sinergie e intenti comuni per una migliore azione politica, schierandosi in posizione “neutra”. Il vero obiettivo, peraltro nemmeno tanto nascosto, è tuttora legato al nuovo assetto della giunta. Il sindaco Diplomatico sarebbe disposto a concedere un posto in giunta a Forza Italia, ma l’ambizione del nuovo gruppo sarebbe quello di arrivare a conquistare due poltrone e assumere una posizione di forza all’interno dell’amministrazione comunale.