Così come accadde un anno fa, nuovo furto al presepe del riciclo di Boscotrecase.

Nella serata di giovedì 19 dicembre, ignoti hanno rubato la pecora che sedeva accanto alla Madonna del Presepe del Riciclo di Piazza Matteotti a Boscotrecase. Un identico furto colpì proprio il presepe ecosostenibile nello scorso Natale.

Un gesto che il comitato cittadino ha prontamente denunciato: “Ancora una volta la vergogna si manifesta – hanno spiegato attraverso la loro pagina facebook -. A nemmeno 48 ore dall'inaugurazione dell'opera artistica in piazza Matteotti è sparita la pecora. Se le cose di ripetono vuol dire che in questo paese un problema c'è. Si ruba sotto gli occhi di tutti, in piazza, di fronte a case e automobilisti di passaggio. Ci sarà la denuncia, si guarderanno le telecamere della zona e probabilmente, si spera, si troverà il responsabile e la pecora tornerà al suo posto. Il presepe del riciclo è patrimonio di tutto il paese. Se rubi una cosa che è a disposizione di tutti, allora rubi a tutti noi. E sei un miserabile. Perché inconsapevolmente, rubi anche a te stesso”.

L’anno scorso le ricerche durarono un giorno intero: la pecorella trafugata dal presepe fu ritrovata nel giardino della scuola e riconsegnata al comitato cittadino, che ne aveva denunciato il furto. Il comitato spera che anche questa volta l’oggetto smarrito torni al suo posto.

L'inaugurazione