"In Campania ad oggi non ci sono contagiati accertati. Non esiste un'emergenza in Campania". Lo ha detto, in conferenza stampa, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, facendo il punto della situazione a livello regionale sull’emergenza da Coronavirus.

“In ogni caso – ha aggiunto il presidente della Regione - sono in via definizione delle linee guida regionali per Asl e Comuni. Ci vuole grande senso di responsabilità e spirito nazionale. Siamo attentissimi, non distratti, ma sulla base della ragionevolezza”.

CLICCA QUI PER GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

LINEE GUIDA.No a mascherine. Basta usare precauzioni ragionevoli e andare avanti con tranquillità. Daremo indicazioni precise ai sindaci di non procedere ad atti unilaterali ma di attenersi alle linee guida e comunicare immediatamente i casi che destano sospetto o preoccupazione. In questo momento – ha continuato De Luca - è in corso una riunione della Protezione Civile con i referenti regionali, per preparare le linee guida per la strutture sanitarie, comuni e uffici scolastici per cercare di dare orientamento omogeneo in tutte le realtà.

LE ANALISI. “Siamo in grado in 2 ore di prelevare i tamponi e mandarli al Cotugno di Napoli e avere in due ore i risultati. Stiamo preparando le strutture sanitarie regionali per essere pronti all'emergenza. Oltre al Cotugno, stiamo preparando per le analisi di laboratorio anche altri presidi nelle province della Campania, per evitare perdite di tempo negli spostamenti.

I FLUSSI TURISTICI. Il governatore De Luca si è espresso in maniera contraria al blocco dei flussi turistici, attualmente in corso. “Sarebbe un disastro di proporzioni bibliche. Non abbiamo emergenze, contagiati, tantomeno poteri di assunzioni di ordinanze che sono in capo ai presidenti di regioni interessate direttamente o a regioni contigue”.

coronavirus