Sorpreso mentre cedeva 5 dosi di cocaina a 4 acquirenti all’intero del Rione Savorito, alla periferia di Castellammare di Stabia.

I carabinieri hanno arrestato Luigi Spagnuolo, 21enne del luogo già noto alle forze dell’Ordine, ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di stupefacenti. I militari l’hanno colto in flagranza di reato mentre cedeva 1,5 grammi di droga.

Finito nei guai già nell’agosto scorso per aver dato l’allarme ai pusher della zona, Spagnuolo ci è ricascato finendo in manette. Giudicato presso il Tribunale di Torre Annunziata, gli sono stati concessi gli arresti domiciliari. I 4 assuntori di droga sono stati segnalati alla Prefettura.