Il Tribunale di Torre Annunziata ricorda Roberto Azzurro, l’avvocato scomparso lo scorso 22 agosto a 59 anni a causa di un malore improvviso durante una partita di tennis tra amici.

Mercoledì prossimo, 6 novembre alle ore 15, presso l’aula “Di Somma”, alcuni suoi vecchi colleghi hanno deciso di organizzare una giornata in suo onore.

L’evento denominato “Roberto Azzurro: l’avvocato, l’amico” è stato deciso dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata, dalla Fondazione e Scuola Forense “Enrico De Nicola” e dall’associazione “Nicola Di Prisco”.

Sono previsti gli interventi dell’avvocato Elio D’Aquino, vice presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, dell’avvocato Gennaro Torrese, presidente della Fondazione Forense “Enrico De Nicola”, del dottor Ernesto Aghina, presidente del Tribunale di Torre Annunziata, del sindaco Vincenzo Ascione e dell’avvocato Antonio Fiordoro, presidente dell’associazione forense “Nicola Di Prisco”.

Concluderà la giornata l’avvocato e professore Salvatore Prisco dell’Università Federico II di Napoli.