Quante volte abbiamo pensato di voler cambiare amministratore nel nostro condominio.

Scopriamo insieme come e in quali casi è possibile procedere con la revoca dell’amministratore.

I casi nei quali si procede alla revoca dell’amministratore sono i seguenti:

  1. Scadenza dell’incarico

Come più volte ribadito il mandato dell’amministratore ha la durata di 1 anno (comma 10 art. 1129 c.c.).

Normalmente l’incarico si intende rinnovato tacitamente a meno che il professionista non venga revocato dall’organo assembleare;

  1. Revoca assembleare durante l’incarico

L’assemblea dei condomini può in qualsiasi momento (a prescindere dalla scadenza dell’incarico) deliberare la revoca dell’amministratore (comma 11 art. 1129 c.c.).

  1. Revoca da parte dell’autorità giudiziaria

Uno o più condomini possono ricorrere al Tribunale e chiedere la revoca dell’amministratore se quest’ultimo non comunica ai suoi condomini della notifica di un atto di citazione o di un provvedimento amministrativo (comma 4 art. 1131 c.c.), non presenta il rendiconto annuale (bilancio consuntivo), commette gravi irregolarità (comma 12 art. 1129 c.c.).

In quali casi si può procedere con la revoca dell’amministratore?

  • Revoca per giusta causa quando l’amministratore non apre un conto corrente condominiale o commette gravi irregolarità fiscali;
  • Revoca senza giusta causa quando viene meno la fiducia tra il professionista e i suoi assistiti. Il contratto tra amministratore e condomini, infatti, è un contratto di mandato e si fonda sul vincolo fiduciario che venendo meno legittima la revoca.

Quali maggioranze servono per revocare l’amministratore?

L’articolo 1136 del codice civile al comma 4 disciplina le maggioranze che si devono raggiungere durante l’assemblea per la nomina o la revoca dell’amministratore.

In entrambi i casi (nomina e revoca) valgono le medesime maggioranza, quindi, per revocare l’amministratore la delibera deve essere adottata con il voto favorevole della metà dell’edificio (500/1000 millesimi) e della maggioranza degli intervenuti.