Pubblicata la graduatoria finale del bando sport e periferie. Per il comune di Torre Annunziata in arrivo 700mila euro, serviranno per il restyling degli impianti sportivi della città.

Priorità verrà data alla palestra di via Isonzo. Con la delibera 190/2020 il comune oplontino ad ottobre scorso approvò il progetto esecutivo relativo al bando “Sport e periferie” per il recupero degli impianti sportivi presenti sul territorio.

Il bando infatti prevedeva la realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del paese e nelle periferie urbane. L’obiettivo è quello di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti, attraverso il completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale e internazionale.

La scuola, in particolare, si trova in una zona a forte rischio di dispersione scolastica. L’edificio è inserito tra gli interventi previsti nel piano triennale delle opere pubbliche 2019/2021 del comune di Torre Annunziata approvato con delibera di consiglio comunale per intervento di ristrutturazione e adeguamento sismico.

Ora, con l’arrivo dei fondi, i lavori potranno finalmente partire.