E' dalla sera del 5 gennaio che la storica macelleria di Salvatore Castellano è chiusa. La storica attività di Torre Annunziata è stata suo malgrado coinvolta nel crollo, che per fortuna non ha causato né vittime, né feriti. Da quel momento il commerciante, che da oltre 40 anni è presente  in via Castello, ha dovuto per forza abbassare la saracinesca.

Il sindaco ha firmato un'ordinanza di messa in sicurezza dello stabile da parte dei proprietari dell'immobile. Nel corso delle settimane ci sono stati vari sopralluoghi da parte degli ingegneri dell'Utc, ma ancora non è stata concessa l'agibilità.

Così Salvatore Castellano è stato costretto a fermarsi a tempo indeterminato. Lui che ha vissuto a testa alta i periodi del terremoto e anche del Covid. Le prossime settimane saranno decisive per il futuro della macelleria di via Castello, vero e proprio punto di riferimento per gli abitanti della zona. 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"