Un nuovo bando per la gestione della sosta a pagamento a Torre Annunziata. Il comune oplontino ha attivato una nuova procedura per l’affidamento in concessione del servizio di gestione delle aree di sosta a pagamento, senza custodia, con l’utilizzo di parcometri e accertamento delle violazioni.

Otto anni di gestione per un importo complessivo che ammonta a 5,6 milioni di euro. La giunta ha già disciplinato le aree della città da destinare al parcheggio, precedentemente gestite dalla società partecipata Prima Vera. Già nel maggio 2020 era stata indetta una gara, poi revocata, anche a seguito dell’emergenza covid.

Di qui la necessità di riproporre il bando per assicurare nel bilancio dell’ente le entrate derivanti dalla sosta a pagamento e per evitare soste incontrollate che aggravano la già difficile situazione della viabilità stradale a Torre Annunziata.

La regolamentazione delle strisce blu sarà probabilmente oggetto di polemica, come lo è stata nei mesi scorsi, quando alcune associazioni del territorio avevano avanzato delle perplessità su aumenti e gestione delle stesse.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"