Nuovo terremoto politico a Torre Annunziata. Il sindaco Vincenzo Ascione ha cancellato di nuovo la giunta. Un provvedimento drastico e spiazzante, dopo la presentazione degli assessori scelti cinque mesi fa.

A dire addio alla carica di assessore, oltre a Diana, non sarà solo la Caiazzo, ma anche gli altri. Le motivazioni della scelta probabilmente verranno approfonditi nel corso della conferenza stampa che il primo cittadino ha fissato per venerdì alle ore 13 nell’aula consiliare di via Schiti a Rovigliano.

“Le motivazioni di tale provvedimento trovano fondamento – si legge nel decreto – in una verifica politico-amministrativa al fine di consentire e uniformare all’attualità le determinazioni programmatiche delle forze di maggioranza. Ciò induce a raccogliere importanti spunti di riflessione politica con l’obiettivo di rendere più incisiva l’azione amministrativa”.

il retroscena

La conferenza

l'addio del pd al sindaco