Revoca del parcheggio di via Zampa, nuovo “smacco” al sindaco Ascione.

A pochi giorni dal consiglio comunale emergono nuovi dettagli sulla questione relativa al parcheggio di via Zampa. Un progetto prima difeso a spada tratta da sindaco e giunta, poi cancellato dal segretario comunale. Ora addirittura rinnegato dalla commissione trasparenza. Dopo varie riunioni è emersa la possibilità della revoca definitiva del progetto.

Nel cestino potrebbe finire quindi non solo l’atto deliberato in consiglio comunale il 7 dicembre scorso, ma anche la delibera di giunta municipale che aveva dato avvio al procedimento. Si tratta quindi di un possibile “schiaffo” al sindaco Ascione che aveva parlato di “volontà politica chiara” e quel progetto andava fatto per decongestionare le aree a maggiore densità di traffico a Torre Annunziata.

Capuano già qualche giorno dopo quel consiglio comunale lamentò delle “incongruenze” e la delibera andava annullata o quantomeno rimodulata con un approfondimento. Ora, se la revoca dovesse palesarsi in consiglio comunale, si tratterebbe di un ulteriore grattacapo per il primo cittadino, sempre più a rischio sfiducia.

il consiglio comunale