Pompeii Maximall, il comune di Torre Annunziata ha rilasciato il permesso di costruire alla società Irgen Re Pompei. Aggiunto così un altro tassello per la costruzione del nuovo centro commerciale che sorgerà in via Plinio, al confine tra Torre Annunziata e Pompei.

Il documento, rilasciato lo scorso 11 novembre dall’ufficio tecnico comunale, segue l’autorizzazione paesaggistica concessa il 7 ottobre scorso. Oltre all’autorizzazione, in quell’occasione furono chieste e ottenute alcune prescrizioni: fra queste, lo scrupoloso rispetto in caso di rinvenimenti fortuiti di strutture o giaciture archeologiche, anche dubbie, con particolare riguardo alla immediata segnalazione e sospensione dei lavori.

L’ultimo passo è stato compiuto il 6 novembre scorso quando il comune e la società capeggiata da Paolo Negri, hanno sottoscritto l'atto di adeguamento e aggiornamento. Ora il nuovo titolo abilitativo edilizio in adeguamento per il nuovo centro commerciale.

I lavori nell’area in cui sorgeva l’ex Tecnotubi – Vega e il rifacimento del manto stradale con annesse rotonde sono iniziati il 23 ottobre 2017. Il Pompeii Maximall offrirà al pubblico diversi servizi, tra cui un hotel di ultima generazione ed un cinema multisala, ospitando inoltre più di 200 brand internazionali, il tutto distribuito su due piani per un totale di 66mila metri quadrati.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"