Il 24 febbraio sarà il giorno della verità per le sorti della “delibera papocchio” del parcheggio di via Zampa.

E’ stato programmato per quella data, infatti, il prossimo consiglio comunale. Dieci i punti all’ordine del giorno. Oltre alle comunicazioni del sindaco e altri 4 debiti fuori bilancio, spicca la nuova discussione sul parcheggio prima difeso a spada tratta da sindaco e giunta, poi “cancellato” con un colpo di spugna dal segretario generale. Capuano infatti lamentò delle “incongruenze” secondo cui la delibera andava annullata o quantomeno rimodulata con un approfondimento. Il tutto nonostante le dichiarazioni del sindaco Ascione, che parlava di una “volontà politica chiara. Quel parcheggio si deve fare per decongestionare il traffico”.

Oltre alla questione parcheggio, ci sarà l’elezione del nuovo presidente del consiglio comunale, che prenderà il posto del dimissionario Rocco Manzo. Nel frattempo, l’assise sarà presieduta da Giovannina Cirillo.

Altro punto all’ordine del giorno è la richiesta di convocazione del consiglio comunale avente a oggetto un altro punto molto discusso: i provvedimenti da adottare per la proroga delle concessioni demaniali marittime esistenti.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"