Caos all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, salta il direttore Sanitario Mauro Muto.

Dopo le roventi polemiche sul caso della partoriente affetta da Coronavirus e il contagio di massa del personale sanitario del nosocomio stabiese, l’Asl ha deciso di sollevare dall’incarico Muto.

I sindacati di categoria a gran voce hanno accusato Muto della cattiva gestione dell’ospedale, chiedendo a più riprese le dimissioni. Il tutto dopo l’allarme lanciato dagli stessi infermieri e operatori sanitari del San Leonardo, risultati positivi al Coronavirus “per aver operato in condizioni di scarsa sicurezza e senza dispositivi di protezione adeguati” avevano sottolineato alla nostra redazione. Rabbia e sdegno è arrivata anche dal sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino, il quale aveva chiesto più volte ragguagli sul caso ma non ha mai ricevuto risposte, fino all’annuncio di aver presentato un esposto in Procura.

Scartata l’ipotesi commissariamento, voci interne alla categoria danno per imminente la nomina a nuovo direttore sanitario a Rosalba Santarpia, specialista ambulatoriale in Igiene e Medicina Preventiva. Probabilmente, già da lunedì 6 aprile la dottoressa prenderà in mano le redini dell’ospedale San Leonardo. L’ufficialità del passaggio potrebbe avvenire già domattina.